SpinOff Mayans

Il mondo di “Sons of Anarchy” correrà ancora una volta su FX Networks.

Mayans MC, la serie spinoff di SoA, è ambientata in un mondo post-Jax Teller, dopo la fine della settima stagione della serie madre. La storia ruota attorno al personaggio di EZ Reyes, un prospect del charter Santo Padre (affiliato al Mayans MC) che opera lungo il confine tra California e Messico, ed è alle prese con il suo desiderio di vendicarsi contro il cartello locale e il suo bisogno di guadagnarsi il rispetto dalle donne che ama.

Nello spirito di Sons of Anarchy, Mayans MC sarà una dramma familiare cupo e viscerale che offre un nuovo sguardo su uno dei maggiori simboli Americani, l’1% “fuorilegge”, questa volta però attraverso la prospettiva Latina.

Mayans MC è creato da Kurt Sutter e Elgin James. Sutter figura come produttore esecutivo e regista del pilot; James come co-produttore esecutivo per Fox 21 Studios e FX Prods.

Il debutto della serie negli Stati Uniti è previsto in Autunno.

CAST e PERSONAGGI:

Jorge Daniel “JD” Pardo: sarà il protagonista principale dello spinoff, Ezekiel “EZ” Reyes, un prospect nel charter Santo Padre, situato al confine tra California e Messico. EZ è il figlio talentuoso di un’orgogliosa famiglia Latina, il cui sogno americano viene annientato dalla violenza del cartello locale. Adesso, il suo bisogno di ottenere vendetta lo guida verso una vita che non aveva mai previsto e da cui non può fuggire.

Edward James Olmos: interpreterà il ruolo di Felipe Reyes, il vecchio patriarca della famiglia Reyes il quale, dopo aver vissuto per anni dominato dai proiettili e dal lavoro, lotta per tenere sepolto il suo passato e condurre i suoi figli verso un sentiero di vita improntato al rispetto della giustizia e della legalità.

Clayton Cardenas: sarà Angel Reyes, fratello di EZ. E’ un membro effettivo del Santo Padre e vive con il peso di essere il “figlio minore” in un’orgogliosa famiglia Messicana che ama poco e di cui si fida ancor meno.

John Ortiz: interpreterà Esai “Taino” Osorio, Presidente del Santo Padre Charter, affiliato al Mayans MC. Di origini messicane e portoricane, è nato nel Bronx, ma poi è stato mandato a Oakland per vivere con suo cugino, Marcus Alvarez. fondatore e Presidente Nazionale del Mayans MC. E proprio come suo cugino, è tanto intelligente quanto letale.

Antonio Jaramillo: interpreterà il ruolo di Michael “Riz” Ariza, descritto come il Vice Presidente del Santo Padre, charter del Mayans MC, ed ex leader di un MC Messicano locale che è stato rilevato dai Mayans. Riz usa il suo fascino tranquillo per mascherare la sua diffidenza e il suo risentimento.

Richard Cabral: interpreterà Johnny “El Coco” Cruz, un membro full patch del club Santo Padre, affiliato al Mayans MC. Ex cecchino dell’esercito ed esperto d’armi, Johnny è stato radiato dall’esercito US per avere sparato al sigaro che il suo ufficiale in comando teneva in bocca, da mezzo miglio di distanza…mentre era strafatto.

Sarah Bolger: interpreterà Emily, la bellissima “güera” (spagnolo per “bionda”, n.d.r.) della porta accanto e amore d’infanzia di EZ. Ma quando Romeo è andato via, questa Giulietta non ha sfoderato il pugnale; l’ha scambiato con diamanti e una villa sulla collina.

Jacqueline Obradors: interpreterà Marisol Reyes, la profonda matriarca della famiglia Reyes e madre di EZ (il protagonista della serie, n.d.r.). Ma nonostante indossi il rosario, il suo senso della giustizia resta vibrante.

Carla Baratta: interpreterà Carnalita, una ragazza che, da bambina, ha assistito alla morta della sua famiglia per mano del cartello Galindo. Adesso, sveglia e determinata, protegge i bambini resi orfani dalla violenza perpetrata dal cartello.

Raymond Cruz: interpreterà Che “Padre” Romero, un membro full-patch del club “Santo Padre”, affiliato al “Mayans MC”, oltre ad essere fondatore di un MC Messicano del luogo. Con grande esperienza alle spalle, tiene sotto controllo il club con un modo di fare paternalistico. E’ la voce della ragione in mezzo al caos.

Maurice Compte: interpreterà interpreterà un agente DEA molto stimato, al quale è stato affidato il compito di arrestare Miguel Castillo, il boss del cartello Galindo. Tuttavia, il perseguimento di Castillo non è soltanto un lavoro, per l’agente si tratta di una vera ossessione, guidata da demoni personali.

Per gli ultimi aggiornamenti sulla produzione del pilot di “Mayans MC” cliccate QUI!