Mayans MC: Kurt Sutter si dimetterà da showrunner dopo la seconda stagione

Kurt Sutter si dimitterà da showrunner di “Mayans MC” dopo la seconda stagione. Il co-creatore e co-showrunner della serie Elgin James sarà l’unico a gestire lo spinoff se FX Networks deciderà di rinnovarlo per una terza stagione.

Sutter ha dato l’annuncio in occasione della premiere della seconda stagione tenutasi al Arclight Cinerama Dome in Hollywood.

“L’anno scorso ho condiviso le mie intenzioni riguardo a cosa volessi per Mayans MC. Era mio compito onorare l’eredità narrativa di SoA e guidare la transizione nella nuova mitologia di Mayans.
E con l’aiuto di un cast e una crew fantastici, sento di esserci riuscito… Entro la fine di questa stagione, gli archi narrativi che abbiamo creato in Charming troveranno la loro conclusione in Santo Padre. EZ Reyes troverà se stesso dentro una nuova ed inaspettata verità. Con i suoi piedi fermamente piantati. Seppur in un’enorme pozza di sangue.
Così come promesso, è tempo per il ragazzo bianco di lasciare l’edificio. Se saremo fortunati abbastanza da avere una stagione 3, farò un passo indietro come showrunner e consegnerò le redini al mio socio talentuoso e passionale Elgin James.
Sarò ancora coinvolto a livello produttivo, ma per me è assolutamente chiaro che affinché questo show stabilisca la propria mitologia, una che credo possa essere più potente e rilevante di quella di Sons, debba essere guidato da una voce originale. Una voce appartenente realmente al mondo che racconta, una voce che è ancora perseguitata dalla lotta. E quella voce appartiene a Elgin James.”

Sul red carpet, James – un attivista dei diritti civili da lunga data – ha parlato del ritratto che “Mayans” fa dei personaggi Latino-Americani tramite scrittori e attori Latino-Americani, dichiarandosi stanco di come Hollywood appoggi soltanto a parole la diversità e l’inclusività.

“Dobbiamo raccontare la nostra verità, specialmente noi persone di colore. Molti di noi in ‘Mayans’ hanno vissuto quella vita. Siamo cresciuti davvero in un ciclo di povertà, violenza e prigione. Ci è voluto parecchio tempo per uscirne fuori e adesso stiamo provando a raccontarlo, per la prima volta, dal nostro punto di vista.
Solitamente vieni etichettato e posto all’interno di una scatola, e quello che abbiamo fatto è aver preso quella scatola, averla appoggiata su una mensola più in alto dello scaffale e poi esserci dati una pacca sulle spalle dicendo ‘Guarda cosa abbiamo fatto!’”

A congratularsi per i risultati ottenuti in termini di apertura e diffusione della cultura Latina attraverso “Mayans”, sono anche gli attori dello spinoff. La star Edward James Olmos (che interpreta Felipe Reyes) ha parlato dell’importanza di aver scelto locations reali dove filmare la serie.

“Nelle due prime stagioni abbiamo girato al confine (tra USA e Messico) e in Messico. E’ la parte più importante dello show, aver portato quella realtà sullo schermo come nessuno abbia mai fatto prima. Adesso la gente inizierà sul serio a capire quella vita.”

Mentre filmavano in Messico, la produzione si è affidata al lavoro di crew locali per le riprese. A tal proposito, J.D. Pardo (EZ Reyes) ha detto: “Non potete immaginare quanto fossero grati ed entusiasti di lavorare allo spinoff. La loro passione era contagiosa e si rifletteva anche nel loro approccio super professionale, curando ogni minino dettaglio.”

Aggiunge Clayton Cardenas (Angel Reyes): “Ci interessa salvaguardare la cultura Latina e quindi ci impegniamo al massimo affinché il nostro ritratto sia il più autentico possibile”. Ha poi raccontato di un momento accaduto durante le riprese in una piccola città rurale Messicana che l’ha colpito molto emotivamente.

“Mentre filmavamo la scena iniziale della seconda stagione, un ragazzo molto timido è saltato fuori dal nulla per dare un enorme abbraccio a Vincent (“Rocco” Vergas, un altro attore della serie, n.d.r.). Guardavo questo momento, così genuino, senza filtri, puro… Le persone del luogo non avevano mai visto una crew televisiva dal vivo. Ci guardavano in tv ma non sapevano che potevano davvero venire e incontrarci”.

La stagione 2 di “Mayans M.C.” andrà in onda negli USA a partire dal 3 Settembre su FX (ancora nessuna informazione ufficiale sulla data italiana).

Fonti: – DeadlineVarietyTheWrap

Lilly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *