In arrivo “Redwood Original”: il fumetto prequel di Sons of Anarchy

redwood original prequel

Il fumetto edito The Boom! Studios ruota attorno ad una versione 18enne di Jax Teller, il personaggio interpretato da Charlie Hunnam nella serie tv targata FX.

Jax Teller andrà in moto ancora una volta.

La storia del personaggio può essersi conclusa in tv, ma l’antieroe al centro del biker drama targato FX “Sons of Anarchy” ritornerà in “Redwood Original”, una nuova serie a fumetti che servirà da prequel alla serie supervisionata dal creatore Kurt Sutter.

Redwood Original, scritto da Ollie Masters (“The Kitchen” per DC, “Snow Blind” per Boom! Studios), con contributi da parte di Sutter, segue la storia di un Jax diciottenne che ha lasciato le scuole superiori ed è alle prese con l’eredità lasciata dal padre defunto e con il club nel suo complesso.

“Vediamo Jax nella fase prospect prima di diventare un membro del club a pieno titolo”, Masters ha detto a THR. “Questa è la storia di Jax che dà prova di sé – nei confronti del club, dei loro nemici e alleati e anche verso se stesso. Nella serie tv, l’ombra di suo padre aleggia in maniera notevole su di lui e lo fa anche nella nostra serie [a fumetti], ma per noi è storia recente, quindi è più di una ferita aperta piuttosto che una cicatrice che viene riaperta. Sta ancora affrontando la morte di JT e facendo i conti con ciò che significa vivere in un mondo ultra-maschile senza un padre a guidarlo.”


Jax non è l’unico volto familiare della serie tv che apparirà nei fumetti: vedremo anche la madre di Jax, Gemma, il patrigno Clay e il migliore amico Opie, insieme ad altri personaggi dello show.

“Quello che ho provato a fare è stato pensare alla situazione in cui ci troviamo nella prima stagione, come sono arrivati a quel punto, e tutto ciò sarebbe stata la bozza su cui lavorare con i personaggi”, Masters ha detto del ricreare il cast per una storia che ha luogo un decennio prima rispetto all’inizio dello show. “E’ come camminare su una sottile corda tesa. Non vuoi perdere l’essenza dei personaggi, ciò che li ha resi così affascinanti fin dal principio, ma allo stesso tempo non vuoi ricostruire semplicemente cosa è accaduto nello show.”

Un grande aiuto è arrivato dall’artista Luca Pizzari – “Quando Luca mi ha inviato i bozzetti dei personaggi prima che iniziassi a scrivere il volume #1, all’improvviso tutto è andato al suo posto nella mia testa. Non stavo provando ad immaginarmi delle persone più giovani, erano loro che mi stavano guardando.”

“Kurt ha fornito un enorme contributo,” Masters ha spiegato. “Tutto il materiale è stato inviato a lui per controllo e per assicurare che funzionasse con la sua visione dei personaggi, e se avesse qualche aggiunta da fare. Non vi mentirò, è stato piuttosto surreale e spaventoso sapere che uno scrittore del calibro di Kurt dovesse esaminare le mie idee per la serie. Sentivo enormemente il peso di dover esserne all’altezza.”

La serie a fumetti è il secondo lavoro su Sons of Anarchy pubblicato da Boom! Studios – il primo, con 25 volumi usciti, era ambientato tra la quinta e la sesta stagione dello show. Prossimamente, è in arrivo il pilot di “Mayans FC”, una serie tv spinoff che ruota attorno all’omonimo club rivale. Elgin James, che sta sviluppando il progetto con Sutter per FX, scriverà la sceneggiatura.

La serie originale Sons of Anarchy è stata campione di ascolti per il network FX, aumentando il proprio pubblico di stagione in stagione e concludendosi nel Dicembre 2014 con un record assoluto di telespettatori.

Il numero #1 di Redwood Original sarà disponibile digitalmente e nei negozi specializzati nella vendita di fumetti a partire dal 3 Agosto 2016.

redwood-original-cover

Lilly

2 Comments

  1. mi chiamo roberto e sono di Roma
    terminare una serie come questa alla stagione 7 è stato uno sbaglio….
    e ancor più sbagliato è stato far morire Tara e Jack , tutta la serie era basata sul sogno di jack nel portare il club nella legalità
    io riprenderei la stagione 8 con la rinascita di jack salvato dalla brutta collisione con il camion truck….
    aiutato dal fantasma del padre…
    SOA è stato cosi appassionato da farci fare il tifo per il club..
    da motociclista posso dire che questa serie è stata girata con molta cura nei dettagli e nel documentare cosa sia la fratellanza e l’amore per i club MC per chi ne fa veramente parte.
    PER FAVORE RIPRENDETE LA SERI SOA MAGARI CON LA COLLABORAZIONE PIù PRESENTE DEI MAYA ALTRO MC DELLA SERIE.
    GRAZIE DI TUTTO..

  2. Ciao!
    Quando si potrà vedere su netflix la settima serie di sons of anarchy? O eventualmente recuperarla in altro modo…
    Grazie.
    Tiziano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *