FX ordina lo script per il pilot di “Mayans MC”. Elgin James e Kurt Sutter co-creatori dello show

kurt-sutter-elgin-james

FX Networks ha dato il via libera formale alla sceneggiatura della serie spin-off a lungo vociferata sui Mayans, tratta dal biker drama di successo “Sons of Anarchy” creato da Kurt Sutter. Lo show, intitolato Mayans MC, sarà co-creato e co-prodotto da Sutter e Elgin James (“Little Birds”), con James alla scrittura del pilot. Ritornano in gioco anche gli studios di SOA, Fox 21 Television Studios e FX Productions, che si occuperanno di Mayans MC.

Nello spirito di Sons of Anarchy, Mayans MC sarà una dramma familiare cupo e viscerale che offre uno nuovo sguardo su uno dei maggiori simboli Americani, l’1% “fuorilegge”, questa volta però attraverso la prospettiva Latina.

“Volevo trovare una voce Latina forte ed originale”, ha detto il nativo di New Jersey, Kurt Sutter. “Perché non pensavo che un bianco proveniente dal Jersey dovesse scrivere della cultura e delle tradizioni Latine. Elgin è la voce adatta.”

I Mayans sono stati dei protagonisti ricorrenti ed importanti in “Sons of Anarchy”, serie che è stata trasmessa per 7 stagioni e ha segnato gli ascolti più alti nella storia del network FX. Sutter ha continuato la sua collaborazione con FX attraverso il dramma dark in costume “The Bastard Executioner”, durato una stagione, prima di dedicarsi alla realizzazione di Mayans MC.

La biografia di James sembra come quella di un personaggio di SOA. Senza fissa dimora durante gli anni dell’adolescenza, è stato un membro abituale della scena hardcore punk di Boston, contribuendo a fondare una banda di strada multi-etnica che aveva come obiettivi skinhead neonazisti e spacciatori di droga. Dopo aver trascorso più di 10 anni nella gang, James ha lasciato Boston per trasferirsi a Los Angeles, dove è entrato nel programma “Feature Film” del Sundance Institute, che supporta sceneggiatori e registi emergenti indipendenti durante lo sviluppo dei loro progetti. La sua opera prima come regista, “Little Birds”, con protagoniste Juno Temple e Leslie Mann, ha debuttato in gara all’edizione 2011 del Sundance Film Festival. Pochi mesi dopo James ha iniziato a scontare una pena per un reato di estorsione legato al suo passato nella banda criminale. Il film “Little Birds” è stato rilasciato nel 2012 da Millenium Entertainment, vincendo un premio conferito dal National Board of Review. Sul fronte cinematografico, è in lista per dirigere “A Million Little Pieces” per John Wells e Plan B Entertainment, e sta sviluppando un film sulla vita travagliata dell’attrice Jean Seberg per Electric City Entertainment, adattato dalla biografia Breathless.

Fonte: Deadline

Lilly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *