Foto promozionali Episodio 7×07 “Greensleeves”

By in ottobre 17, 2014 • Filed in: Stagione 7

sons-of-anarchy-707-1 sons-of-anarchy-707-2

sons-of-anarchy-707-3 sons-of-anarchy-707-4
sons-of-anarchy-707-5 sons-of-anarchy-707-6

Fonte: TVLine



Sons of Anarchy 7×07 Greensleeves Promo

By in ottobre 17, 2014 • Filed in: Stagione 7, Video

Al fine di minare un potente nemico del club, SAMCRO stringe una collaborazione poco promettente.

Scritto da Gladys Rodriguez, Josh Botana e Kurt Sutter; diretto da Paris Barclay.

L’episodio 7.07 “Greensleeves” andrà in onda negli USA martedì 21 Ottobre su FX.



Foto promozionali dell’episodio 7×06 “Smoke ‘em if You Got ‘em”

By in ottobre 10, 2014 • Filed in: Stagione 7

Sono state rilasciate alcune foto promozionali del prossimo episodio di Sons of Anarchy, “Smoke ‘em if You Got ‘em”, in onda negli USA martedì 14 Ottobre. In questo episodio possiamo notare che faranno il loro debutto nello show due guest stars: Malcolm-Jamal Warner nel ruolo di Sticky, e Lea Michele nel ruolo di Gertie.

SOA_706 SOA_706
SOA_706 SOA_706 
»Continua a leggere



Charisma Carpenter sarà guest star nell’ultima stagione di SoA

By in ottobre 10, 2014 • Filed in: Stagione 7

CHARISMA CARPENTER

Da Entertainment Weekly arriva la notizia che l’attrice Charisma Carpenter (“Buffy – L’Ammazza Vampiri”, “Angel”) è entrata nel cast della settima ed ultima stagione di Sons of Anarchy.

La Carpenter interpreterà il personaggio di Carol, un direttore amministrativo conservatore di una struttura medica. Apparirà in un episodio non ancora ben precisato, in quanto dettagli più specifici sul suo ruolo da guest star sono tenuti segreti.



SOA 7: Titoli e date dei prossimi episodi

By in ottobre 10, 2014 • Filed in: Stagione 7

soa final season

Sono stati rilasciati i titoli e le rispettive messe in onda dei prossimi episodi di Sons of Anarchy, dal settimo all’undicesimo episodio dell’ultima stagione.

Episodio 7.07 “Greensleeves”: 21 Ottobre 2014
Episodio 7.08 “The Separation of Crows”: 28 Ottobre 2014
Episodio 7.09 “What A Piece Of Work Is Man”: 4 Novembre 2014
Episodio 7.10 “Faith and Despondency”: 11 Novembre 2014
Episodio 7.11 “Suits of Woe”: 18 Novembre 2014

Considerando che prevedere cosa accadrà in SoA è praticamente impossibile, possiamo almeno tentare di analizzare un po’ questi titoli, anche se senza dubbio Sutter ci stupirà con le sue scelte narrative che ribalteranno completamente ogni nostra previsione!  »Continua a leggere



Sons of Anarchy 7×06 “Smoke ‘em if You Got ‘em” Promo

By in ottobre 8, 2014 • Filed in: Stagione 7, Video

Jax si avvale di alleanze instabili per proteggere il club e per regolare i conti.

Scritto da Mike Daniels e Kurt Sutter; diretto da Guy Ferland.

L’episodio 7×06 “Smoke ‘em if You Got ‘em” andrà in onda negli States martedì 14 Ottobre su FX.



Clip esclusiva dall’episodio 7×05 di ‘Sons of Anarchy’

By in ottobre 5, 2014 • Filed in: Stagione 7, Video

Dopo il tragico finale di “Poor Little Lambs”, non è una sorpresa che lo Sceriffo Althea Jarry (Annabeth Gish) chieda di parlare per qualche momento con Jax (Charlie Hunnam) nel prossimo episodio 7×05 “Some Strange Eruption”, che andrà in onda negli USA martedì 7 Ottobre.

Transcript della scena:

Sceriffo Jarry: Sei tu quello che apre ogni mattina?

Jax: Di solito è Lyla Winston. Sta gestendo l’altra nostra attività, quindi sto aiutando qui.

Sceriffo Jarry: Fortunatamente per Lyla.

Jax: Già.

Sceriffo Jarry: So che non ci darai alcuna informazione. Codice fuorilegge.
Abbiamo preparato una camera riempita con i corpi massacrati di persone innocenti.

Jax: Ne sono al corrente.

Sceriffo Jarry: Faccio questo da un po’ di tempo, trattando con gente molto più pericolosa del tuo MC. So come muovermi all’interno del codice fuorilegge, come funziona all’interno, e comunque continuare a fare il mio lavoro. Patterson, i federali, il mio capo, non lasceranno correre questo disastro. L’unico modo per non restarne schiacciati entrambi è se tu stai dalla mia parte. Non me ne frega un ca**o di quello che sembra. Non mi importa come l’informazione viene riferita. Ma se non ottengo una certa cooperazione, tutto andrà in pezzi. Nessuno di noi se ne tornerà a casa sano e salvo.



Walton Goggins parla delle scene tra Tig e Venus nell’episodio 7×04

By in ottobre 3, 2014 • Filed in: Interviste, Stagione 7

SOA-VENUS-VAN-DAM

Venus Van Dam (interpretata da Walton Goggins) è diventata una cara amica per Tig (Kim Coates) in Sons of Anarchy, e la loro relazione ha fatto un passo in avanti nella puntata del 30 settembre, andata in onda negli States su FX.  “Lui [Tig] ha quella mente così deviata, ma per lei nutre pura preoccupazione e amore in modo protettivo”, Coates dice del primo bacio dei personaggi. Goggins racconta a EW del suo emozionante ritorno in SoA e anticipa che la prossima comparsa di Venus sarà nel decimo episodio della stagione finale.

EW: Nella tua mente, che tipo di momenti Venus e Tig hanno condiviso off-screen, da quando li abbiamo visti insieme l’ultima volta alla fermata dell’autobus?

Goggins: Penso che abbia visto per un bel po’ di tempo Tig. Penso che abbiano bevuto bicchieri di vino, Chardonnay o un rosato nel pomeriggio… Credo che abbiano parlato a lungo delle loro infanzie e di come siano adesso le loro rispettive vite… Penso che abbiano parlato di politica. Penso che abbiano parlato di tutto ciò di cui due persone avrebbero parlato per favorire la loro intimità e amicizia.

Era tutto lì con le due scene che Kurt [Sutter] ha scritto. Due persone che avevano trascorso abbastanza tempo insieme off screen, al fine di arrivare ad un punto in cui Tig avrebbe chiesto di Venus quando era ferito e aveva bisogno di essere confortato, e Venus sarebbe accorsa dicendogli quelle parole. Non è qualcosa che riguarda l’identità sessuale, è una questione di cuore. Quando siamo compresi da qualcuno, a prescindere da chi ci ha capito. E’ qualcosa che va al di là dei confini di genere.

Tanti fans di Sons of Anarchy vogliono parlare con te di Venus?

Ho viaggiato molto da quando ho interpretato per la prima volta Venus, e sono rimasto stupito dalla vasta gamma di persone che vengono da me e vogliono avere una conversazione su di lei – che varia per razza, disponibilità economica ed età. E’ una testimonianza di quanto sia grande il pubblico di Sons of Anarchy, ma anche di quello che Venus ha fatto per l’apertura al dialogo o per permettere ad alcune posizioni della nostra società di capire quella comunità un po’ meglio: di non avere così paura di persone delle quali non c’è davvero alcun motivo di temere: sono solo persone. Trovate un posto nel vostro cuore per accettarle. Questa è stata la cosa più gratificante.

Questo di certo non è il motivo per cui Kurt voleva fare questo, o perché io ho voluto farlo. Volevo sfidare me stesso per interpretare qualcuno che ho sognato d’interpretare da quando ho fatto un provino all’età di 20 anni, e Kurt ha pensato che fosse perfetto per il suo show. Tutte queste cose che accadono, è stato per via della chimica tra Venus e i ragazzi. Si è arrivati ad un punto in cui Venus può raccontare al pubblico dei personaggi in Sons of Anarchy, di Jax, di Gemma e del resto dei ragazzi. Quelle cose accadono naturalmente e organicamente, e la gente si apre. Lo avete visto con Gemma e come le ha risposto la prima volta. Per conoscere Venus, le ha aperto il suo cuore. Penso che questo sia il mondo. Quando si smette di essere timorosi, allora non c’è davvero nulla di cui aver paura. [Ride] E poi passiamo a parlare di roba che è veramente importante.

Sappiamo che Venus torna nell’episodio 10. Cosa ci puoi dire al riguardo?

C’è una conversazione che avviene in quell’episodio che è così poetica e (mi vien da piangere solo a parlarne in questo momento) bellissima e reale, rispetto a qualsiasi altra conversazione che abbia mai letto su carta tra due persone. Rivela davvero chi è Tig, chi è nel mondo, e come si occupa di Venus e come lei si occupa di lui, credo che vedrete onestà e una vulnerabilità che raramente sono esplorate… Che cosa pensi del video di Venus con quel signore? [Ride]

Com’è stato filmare quel video?

E’ stata una grande scena. Guy [Ferland, il regista dell'episodio] mi ha dato l’iPhone dicendomi: “Va bene, facciamolo, e vediamo cosa t’inventi.” Abbiamo parlato della posizione, dove lei dovrebbe trovarsi. Mi ha detto precisamente quello che voleva vedere, e poi siamo andati a preparare la scena nella stanza – io e questo attore veramente bello. [Ride] Abbiamo fatto circa  cinque o sei riprese. E’ stato così divertente, è stato fantastico.

Ultima domanda: Come qualcuno che ha già avuto modo di dire addio a uno show, The Shield, ed è prossimo alla stagione finale di Justified, hai dato qualche consiglio ai ragazzi di SoA?

Sì. Ho avuto lunghe conversazioni al riguardo con i ragazzi sul set un giorno. Sono tutti professionisti, staranno bene. Hanno lavorato molto prima di Sons of Anarchy e lavoreranno molto anche dopo. Ma ho detto loro di prendersi davvero molto tempo, perché il passaggio da quel tipo di vita alla vita civile è molto difficile, ed è un lutto che potrebbe non colpirti solo per sei mesi. Quando non indossi più quei giubbotti o non guidi più la moto con i tuoi amici in un show televisivo in quel modo, proverai una tristezza che non conosci. Mi ci è voluto molto tempo, mi ci è voluto un anno. Non sono stato consumato da questo, ma era qualcosa sempre molto, molto vicino ai miei pensieri. Ma la vita va avanti. Verso la prossima avventura. Dovremmo essere tutti così fortunati.